Seleziona una pagina

Brett Kennedy, un ex analista di Amazon, ha ammesso di aver fornito al suo amico, Maziar Rezakhani (nella foto), informazioni privilegiate

Giovedì, un ex analista finanziario di Amazon si è dichiarato colpevole di un'accusa di insider trading, ammettendo in tribunale di aver informato un amico del college dei dettagli sull'imminente rapporto sugli utili del primo trimestre della società nella primavera del 2015, informazioni che l'amico ha utilizzato per guadagnare rapidamente $ 116.000.

Brett D. Kennedy, 26 anni, di Blaine, si è dimesso da Amazon a maggio.

I pubblici ministeri hanno affermato che il suo ex fratello della confraternita dell'Università di Washington, Maziar Rezakhani, ha effettuato scambi di azioni sulla base delle informazioni fornite da Kennedy, ha rapidamente guadagnato $ 116.000 e poi ha pagato a Kennedy $ 10.000 in contanti per la mancia.

Lo schema di insider trading è venuto alla luce mentre gli investigatori stavano indagando su una frode separata da 3 milioni di dollari di Rezakhani, per la quale sta scontando cinque anni in una prigione federale.

In quel caso, Rezakhani, che aveva gestito un'attività di vendita di iPhone all'estero, ha affermato falsamente che una spedizione di oltre 1.200 iPhone era stata rubata.

Ha convinto le società di carte di credito a revocare i suoi addebiti per i telefoni, quindi ha venduto i telefoni attraverso la sua attività.

Ha anche presentato documenti fiscali e bancari falsi per ottenere una linea di credito multimilionaria da una banca locale, che ha speso in gran parte per un attico di lusso e automobili.

I pubblici ministeri hanno affermato che il suo ex fratello della confraternita dell'Università di Washington, Maziar Rezakhani, ha effettuato scambi di azioni sulla base delle informazioni fornite da Kennedy, ha rapidamente guadagnato $ 116.000 e poi ha pagato a Kennedy $ 10.000 in contanti per la mancia

Quando è venuto a mancare sul prestito, la banca è stata venduta e molti dei dipendenti hanno perso il lavoro.

Kennedy lavorava come analista finanziario in Amazon dal 2013.

Il suo avvocato, Chris Black, ha scritto in un'e-mail all'Associated Press che il suo cliente all'epoca era poco più che un bambino e che ha collaborato pienamente con l'FBI e la Securities and Exchange Commission.

Ha esercitato un giudizio molto scarso in questo caso, ma è stato un incidente una tantum; non si è mai impegnato in nessun altro comportamento lontanamente simile, ha scritto Black.

Si è preso la responsabilità delle sue azioni e non vede l'ora di lasciarsi alle spalle questo capitolo della sua vita.

I pubblici ministeri hanno concordato di raccomandare non più di un anno di carcere per Kennedy quando verrà condannato a dicembre, ma potrebbe rischiare fino a un massimo di 20 anni.

L'insider trading di qualsiasi tipo corrode la fiducia in uno dei gioielli della corona del nostro paese, i nostri mercati finanziari, ha affermato in una dichiarazione scritta il procuratore degli Stati Uniti di Seattle Annette Hayes.

Giovedì la SEC ha anche citato in giudizio Kennedy, Rezakhani e un partner commerciale di Rezakhani, Sam Sadeghi, per l'insider trading.

La denuncia affermava che Rezakhani e Sadeghi stavano cercando di stabilire un track record di successo con il conto di intermediazione commerciale di Rezakhanis in modo da poter aprire un hedge fund a New York.

In un accordo con l'agenzia, Kennedy ha accettato di pagare quasi $ 11.000.

Sadeghi pagherà più di $ 24.000.

Nella sua udienza di giovedì, l'avvocato di Kennedy lo ha descritto come un giocatore d'azzardo professionista part-time e ha chiesto il permesso per consentirgli di continuare a giocare mentre è in libertà prima della sua condanna.

Il giudice del magistrato statunitense Mary Alice Theiler lo ha negato.