Seleziona una pagina

Una donna dello Utah è stata accusata di aver avvelenato il marito usando colliri per un periodo di diversi mesi.

Chandra Vayu Stevens Read, 33 anni, è stata accusata di somministrazione clandestina di una sostanza, che è un reato di classe A, all'inizio di questo mese nella contea di Davis.

I documenti di addebito ottenuti da DailyMail.com affermano che tra il 1 giugno 2017 e il 1 agosto 2017 tale Read ha fatto surrettiziamente o per mezzo di frode, inganno o falsa dichiarazione, indotto un'altra persona a consumare o ricevere inconsapevolmente la somministrazione di qualsiasi sostanza dannosa o un bevanda alcolica.

Secondo i documenti, il marito, Dallen Tubbs, è rimasto a casa dal lavoro il 1° agosto perché era malato ed era malato da diversi mesi.

Chandra Vayu Stevens Read, 33 anni, è stata accusata di aver avvelenato suo marito usando colliri per un periodo di diversi mesi. È raffigurata sopra in una foto di arresto nel 2006

Ha descritto i suoi sintomi come mal di testa, nausea, visione offuscata, diarrea e una perdita di peso di 40 libbre.

Tubbs decise di cercare nella sua casa una causa per la sua strana malattia che sembrava affliggerlo da tempo.

Alla fine ha trovato una borsa di stoffa nera che conteneva molte bottiglie vuote di colliri con i tappi rimossi.

Tubbs ha quindi deciso di ricercare il principio attivo dei colliri e ha scoperto su Internet che se la tetraidrozolina viene ingerita provoca sintomi che rispecchiano esattamente quello che stava vivendo.

Legge (sopra) il marito, Dallen Tubbs, l'ha affrontata per essere stata avvelenata e, secondo quanto riferito, ha detto a suo marito, Non era solo per te. Lo era anche per qualcun altro. Dovrà comparire in tribunale il 30 ottobre

Ha poi affrontato sua moglie mentre suo fratello era presente.

Secondo quanto riferito, Read ha detto a suo marito, non era solo per te. Lo era anche per qualcun altro.

Ha denunciato ciò che sospettava alla polizia che ha indagato ed eseguito un mandato di perquisizione sulla loro casa.

Le autorità hanno trovato 11 scatole vuote di colliri a marchio Kroger, 10 bottiglie vuote di colliri e sei scatole non aperte di colliri.

Tubbs ha anche detto alle autorità che era preoccupato che anche i suoi due figli fossero stati avvelenati.

Ha affermato che i bambini hanno avuto un drammatico cambiamento nel comportamento in un breve periodo di tempo. Afferma che i bambini sono diventati più irritabili e meno consolabili di quanto non fossero normalmente in passato, afferma il mandato.

Non è stato rivelato un motivo del motivo per cui Read avrebbe avvelenato le bevande del marito con i colliri.

Comparirà in tribunale il 30 ottobre.