Seleziona una pagina

Una dominatrice a cui è stato morso il naso in un attacco di cane ha rivelato come sia tornata al lavoro solo quattro giorni dopo aver subito l'orribile infortunio.

Kelli Sage, 29 anni, una sedicente Tickle Queen specializzata in feticismo dei piedi, vede clienti tra proprietà a New York e in Florida.

Descrivendosi come una dominatrice hippy, Kelli si rifiuta di indossare abiti bondage in pelle e trascorre del tempo facendo volontariato quando non è con i clienti.

Nel settembre dello scorso anno Kelli stava dando da mangiare a un senzatetto per le strade di New York quando il suo pit pull è saltato in alto e le ha morso il naso, strappandole il lato sinistro dalla faccia.

La prostituta è stata portata d'urgenza in ospedale e ha subito il primo di quattro interventi chirurgici di cui aveva bisogno per riparare il naso. Ma solo quattro giorni dopo era tornata al lavoro, spiegando che non poteva permettersi di prendersi una pausa, anche se aveva il viso coperto di bende.

Dominatrice: Kelli Sage, 29 anni, una sedicente Tickle Queen specializzata in feticismo dei piedi, vede i clienti tra proprietà a New York e in Florida

Infortunio: il naso di Kellis è stato morso da un cane quando ha cercato di nutrire il suo proprietario senzatetto per le strade di New York nel settembre dello scorso anno

Determinata: Kelli si è subito sottoposta alla prima di quattro operazioni per sostituire il foro del naso con un lembo di pelle della fronte ed è tornata al lavoro quattro giorni dopo. Nella foto, Kelli oggi con il lembo di pelle sul naso. Subirà un'ulteriore operazione

Ha detto: All'inizio, ho pensato, non puoi essere una dominatrice fetish senza naso.

Sono andato nel panico per come avrei continuato il lavoro che amo dopo quello che è successo.

Ma dovevo pagare le bollette, quindi non c'era modo di smettere di lavorare completamente e gli interessi non si erano esauriti.

Kelli, che è poliamorosa ma ha attualmente una relazione monogama con un uomo, non ha voluto rivelare quanto guadagna, ma ha detto che è sufficiente per pagare l'affitto di una casa con tre camere da letto e uno studio fetish. Vede clienti in entrambe le proprietà.

Specializzazione: Kelli, nella foto prima dell'infortunio, è una dominatrice specializzata in feticismo dei piedi

Prendendo posizione: Kelli, nella foto al lavoro prima del morso, è una dominatrice ma si rifiuta di indossare abiti bondage in pelle perché è vegana

Ricordando il giorno in cui è stata aggredita, ha detto: È successo tutto così in fretta che riesco a malapena a ricordare qualcosa finché non sono andata a toccarmi il naso e ho capito che non c'era niente lì.

Il sangue mi colava dalla faccia sul pavimento e ho iniziato a gridare a qualcuno di chiamare i servizi di emergenza.

Anche allora, non ho incolpato il cane, stava proteggendo il suo spazio e non avrei dovuto entrarci come ho fatto.

Kelli è stata portata al Bellevue Hospital di New York dove le è stata data la possibilità di scegliere tra un innesto cutaneo dalle gambe o dal sedere, per aiutare a riparare il naso, o un intervento chirurgico con lembo, dove la pelle sarebbe stata utilizzata dalla sua fronte per coprirla, pur rimanendo Allegata. Ha optato per la patta.

Preoccupato: Kelli, nella foto prima dell'incidente, era preoccupata per come il suo infortunio avrebbe influito sui suoi affari, ma ha detto che non si è asciugato dopo il morso

Professionista: Kelli non ha rivelato quanto guadagna, ma ha detto che è sufficiente per pagare l'affitto di una casa con tre camere da letto e uno studio fetish

Potevo vedere quasi tutto dentro la mia faccia, ha detto. Ero terrorizzato.

Ha continuato: mi è stato detto che un lembo cutaneo ha un rischio inferiore di fallimento della riparazione, rispetto a un innesto cutaneo.

Inoltre, non volevo davvero che il mio sedere o le mie gambe venissero danneggiati con la pelle che veniva portata via da lì, così come il mio viso.

Quattro giorni dopo l'attacco, dopo la prima di quattro operazioni, Kelli fu dimesso senza perdere tempo a tornare al lavoro.

Avevo delle bollette da pagare, disse. Non era un'opzione per me restare a casa. L'assicurazione copriva la maggior parte dei miei interventi chirurgici, ma avevo l'affitto da pagare, le bollette e avevo bisogno di cibo da mangiare.

Tuttavia, invece di fare le sue solite sessioni tre volte a notte, Kelli ha svolto parte del suo lavoro utilizzando la chat video.

Trattamento di emergenza: Kelli è stato portato d'urgenza in ospedale dopo il morso del cane, nella foto

Chirurgia: la dominatrice ha bisogno di quattro interventi chirurgici per aiutare a curare la ferita al naso, nella foto

Ritorno al lavoro: Kelli, nella foto di oggi, è ora tornato a vedere faccia a faccia le clienti dominatrici

Ha aggiunto: Ho evitato di fare troppe sessioni faccia a faccia, ma lavoro molto su videochiamate e messaggi di testo, il che significava comunque che stavo facendo soldi.

Rimane anche irremovibile sul fatto che non lavorerà con clienti che la giudicano solo dal suo aspetto.

Se le persone sono intorno a me solo perché pensano che sia carina, allora non le voglio nella mia vita, ha detto.

Alle persone buone e perbene non importa che aspetto abbia e alla maggior parte dei miei clienti non importava. Inoltre, dovevo pagare le bollette, quindi non avevo scelta. Ero solo felice di essere vivo.

Con il naso ormai quasi completamente guarito, Kelli è tornata al lavoro di dominatrice faccia a faccia a tempo pieno e ha un'altra operazione da $ 15.000 (11.000) per sollevare la punta del naso e riparare la narice collassata.

E, nonostante il suo calvario, si è rifiutata di dire alla polizia quale cane l'ha morsa poiché, amante degli animali, non voleva vedere puniti l'animale o il senzatetto.

Ha continuato: Ora sto raccogliendo fondi per questa operazione finale, poiché non è coperta dalla mia assicurazione. Ho delle cicatrici sul viso, ma il lavoro di riparazione che ho fatto è stato fantastico.

Ma sono stati nove mesi difficili per me. Mi sono sentito piuttosto depresso dopo l'attacco, ma il mio lavoro, che amo, mi ha davvero aiutato a superare.

Per donare alla causa Kellis visita: http://go.pressassociation.com/e/314511/lli-sage-medical-expenses-fund/24skp/392048948

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia