Seleziona una pagina

Il marito dell'ex presidente del Comitato Nazionale Democratico Debbie Wasserman Schultz è stato accusato di aver tentato di derubare un anziano proprietario di una proprietà commerciale e di averlo minacciato nel processo, secondo una causa intentata di recente a Fort Lauderdale, in Florida.

Il banchiere Steve Schultz, marito della deputata statunitense incline allo scandalo per 26 anni, avrebbe cercato di convincere l'investitore di 70 anni Frank DiMaria a consegnare l'atto della sua travagliata proprietà commerciale da 4 milioni di dollari a Pompano Beach, in Florida, a Schultz personalmente, secondo il reclamo ottenuto esclusivamente da DailyMail.com.

Poiché DiMaria aveva problemi a pagare con linee di credito e mutui, la Community Bank of Broward della Schultz, ora defunta, alla fine avrebbe lanciato la preclusione della proprietà di DiMarias sulla zona fronte mare molto frequentata di Atlantic Boulevard.

DiMaria dice che Schultz ha cercato di intimidirlo facendogli cedere la sua proprietà a lui senza un adeguato procedimento di preclusione in un tribunale.

Il marito dell'ex presidente del Comitato nazionale democratico Debbie Wasserman Schultz è stato accusato di aver tentato di derubare un anziano proprietario di una casa, secondo una causa intentata di recente a Fort Lauderdale, in Florida.

Il signor Schultz ha chiamato il signor DiMaria e gli ha proposto di cedere personalmente la proprietà di Pompano Beach al signor Schultz, si legge nella causa. Il signor DiMaria ha risposto affermando che sei fuori di testa?

Il signor Schultz ha risposto affermando di no e affermando ulteriormente qualcosa per l'effetto che non importa quanto grande sia un avvocato o quanti, distruggerò te e loro e sai che ho il potere di farlo.

In un'intervista esclusiva, Schultz ha detto a DailyMail.com che DiMaria sa di essere sposato con Wasserman Schultz e sta usando questo fatto per effetto.

Frank DiMaria, 70 anni, a quanto pare ha avuto problemi a rimborsare linee di credito e mutui all'ormai defunta Community Bank of Broward di Schultz

Il signor DiMaria sa che sono sposato con Debbie, quindi potrebbe credere in una grande teoria del complotto che coinvolge me e Debbie, ha detto Schultz. Ma non è così. Non potrei sequestrare personalmente la sua proprietà anche se lo volessi.

È un vecchio pazzo che è costato un sacco di soldi alla banca. Alla fine, abbiamo dovuto vendere il suo mutuo a un'altra parte con una perdita di $ 200.000.

Schultz ha accusato DiMarias del pesante accento italiano e della mancanza di conoscenza dell'inglese per l'incomprensione.

E ha messo in dubbio la mancanza di senso degli affari di DiMaria, dicendo che DiMaria ha pagato in eccesso per il centro commerciale di 17.000 piedi quadrati.

E subito dopo l'acquisto di DiMarias, ha detto Schultz, i lavori stradali davanti alla proprietà hanno causato la perdita di affari di diversi inquilini e l'interruzione del pagamento dei contratti di locazione.

Ciò che è sicuramente possibile è che qualcuno in banca abbia chiesto al signor DiMaria di cedere la proprietà senza una costosa rissa in tribunale. Una vera e propria battaglia per la preclusione costa denaro non solo alla banca ma anche al proprietario terriero.

Schultz ha criticato le decisioni aziendali di DiMaria dicendo di aver pagato in eccesso per il centro commerciale di 17.000 piedi quadrati in Florida

Ma non gli ho mai chiesto di cedere la proprietà a me. Inoltre, non sono interessato alle proprietà commerciali.

L'avvocato di DiMarias ha detto che il caso era agli inizi e ha rifiutato di commentare. Ha confermato di aver servito Schultz con la denuncia nella casa che Schultz condivide con la deputata e i loro tre figli.

Schultz e Debbie Wasserman Schultz sono sposati dal 1991. Vivono in una casa da $ 700.000 nella lontana espansione suburbana di Fort Lauderdale, Weston.

Attraverso sua moglie, la famiglia Schultz non è estranea alle polemiche.

Membro del Congresso degli Stati Uniti dal 2005, Wasserman Schultz ha rassegnato le dimissioni da capo del DNC durante l'ultima campagna presidenziale dopo che le e-mail trapelate del partito hanno mostrato che era favorevole alla candidatura di Hillary Clinton a Bernie Sanders. Gli attivisti del partito l'hanno fischiata fuori dal palco della convention democratica.

L'ex presidente del DNC Debbie Wasserman Schultz ha avuto la sua giusta dose di scandalo dopo essere stata costretta a dimettersi durante le elezioni presidenziali del 2016 dopo che è stato rivelato che preferiva la candidata democratica Hillary Clinton al senatore Bernie Sanders

Nel suo libro recentemente pubblicato, Hacks, l'ex agente del Partito Democratico Donna Brazile ha citato Wasserman Schultz per la sua mancanza di leadership nel cedere il controllo del partito alla campagna di Clinton.

All'inizio di quest'anno, Wasserman Schultz ha rifiutato di licenziare Imran Awan, uno staff IT sottoposto a un'indagine federale per una presunta truffa su apparecchiature e dati nella Camera degli Stati Uniti.

Alla fine lo ha licenziato il 25 luglio, un giorno dopo che le autorità lo hanno arrestato con un'accusa di frode ipotecaria apparentemente non correlata. Era all'aeroporto in partenza per il Pakistan dopo aver portato lì $ 283.000.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia