Seleziona una pagina

Il sospettato di omicidio di Cash Gernon, Darriyn Brown, ha cercato di rapire una bambina di due anni dalla casa di suo nonno a febbraio, ma non ha chiamato la polizia

  • L'8 febbraio, Brown è entrato nella casa di un uomo a Dallas e ha iniziato a perlustrare le stanze, ad aprire gli armadi, si dice
  • Il proprietario della casa lo ha cacciato, dicendogli che lo avrebbe pugnalato con un coltello da cucina, secondo una dichiarazione giurata
  • Brown è quindi tornato a casa, ha picchiato l'uomo e ha rapito sua nipote di due anni addormentata
  • Il nonno si è rialzato in piedi in tempo per raggiungerli e riprendere la ragazza
  • Giorni dopo, si imbatté in Brown a Walmart e Brown disse: Scusa per aver tentato di prendere tuo nipote
  • Non è chiaro se si conoscessero, ma il proprietario della casa non ha sporto denuncia
  • Cash Gernon è stato rapito da Brown il 15 maggio da un'altra casa
  • Brown lo ha pugnalato ripetutamente e ha scaricato il suo corpo
  • Ora, Brown è stato accusato di lesioni a un bambino, un anziano o un disabile e furto con scasso

Di Jennifer Smith per Dailymail.com

Pubblicato: | Aggiornato:

Il sospetto di omicidio di Cash Gernon, Darriyn Brown, avrebbe tentato di rapire un altro bambino, una bambina di due anni, a febbraio, ma suo nonno è intervenuto e lo ha fermato.

Il nuovo straziante dettaglio è emerso in una dichiarazione giurata di arresto rilasciata venerdì dalla polizia. Il nonno e la ragazza non sono nominati. La polizia descrive come Brown sia entrato in casa e abbia iniziato a vagare per le stanze.

Il nonno dice di aver trovato Brown e gli ha detto di andarsene altrimenti lo avrebbe pugnalato con un coltello da cucina, quindi è scappato. Brown è quindi tornato e ha aggredito il nonno, poi ha rapito la ragazza dalla sua stanza e ha iniziato a uscire di casa, si dice.

Il nonno dice che si è rialzato in piedi, li ha raggiunti e l'ha afferrata per la schiena. Brown è fuggito.

Non è chiaro se si conoscessero o come Brown sia entrato in casa o addirittura l'abbia preso di mira, ma il nonno, inizialmente, ha scelto di non sporgere denuncia o addirittura di avvisare la polizia.

I vicini dicono di aver chiamato la polizia per aver tentato di entrare in auto nella zona, ma non è stato fatto nulla.

Il 15 maggio, Darriyn Brown ha rapito e presumibilmente ucciso Cash Gernon di quattro anni a Dallas, in Texas. Mesi prima, avrebbe tentato di rapire una bambina di due anni, ma suo nonno l'ha fermato. Non ha chiamato i carabinieri

Questo video straziante ottenuto esclusivamente da DailyMail.com all'inizio di questo mese mostra il momento in cui Brown ha strappato Cash dal suo letto

Giorni dopo l'incidente, si imbatté in Brown a Walmart e Brown disse: Scusa per aver tentato di prendere tuo nipote

Il 18 maggio, tre giorni dopo la cattura di Cash, il nonno ha cambiato idea e ha incontrato gli investigatori per dire loro che voleva sporgere denuncia.

Ora, Brown è stato accusato di lesioni a un bambino, un anziano o un disabile e furto con scasso per quell'incidente.

I pubblici ministeri non hanno ancora presentato accuse di omicidio contro di lui, ma è probabile che ciò accada quando riceveranno i risultati di un'autopsia forense.

Cash stava con l'ex fidanzata di suo padre, Monica Sherrod, quando è stato rapito.

Suo fratello gemello Carter dormiva nel letto con lui ma non è stato preso.

Il padre dei ragazzi, Trevor, aveva lasciato Dallas dopo essere stato accusato di possesso di droga.

Un vicino di Cash Gernon, 4 anni, ucciso, dice di aver catturato Darriynn Brown in un filmato di sorveglianza mentre cercava di entrare in auto nel suo vialetto un mese prima che il ragazzo fosse ucciso

Il vicino e altri che affermano di aver visto un uomo che corrispondeva alla descrizione di Browns alla polizia diverse volte, ma non c'è stato alcun seguito. Nell'immagine sopra, Brown è visto mentre inquadra la casa dei Gernon settimane prima della sua morte

: