Seleziona una pagina

Una yogi esperta sta mettendo in mostra le sue capacità di mamma multitasking pubblicando un video del suo allattamento al seno mentre fa una verticale.

Carlee Benear, 30 anni, madre di tre figli di The Woodlands, Texas, ha pubblicato su Instagram il video di lei che completava la mossa che sfidava la gravità mentre allattava la figlia di 19 mesi, Maramaylee.

Con oltre 66.000 follower, Carlee pubblica spesso foto e video di lei che completa complicate pose yoga durante l'allattamento.

Multitasking: la mamma di tre figli Carlee Benear, 30 anni, di The Woodlands, Texas, ha pubblicato un video di lei che completa una complicata posizione sulla testa di yoga mentre allatta al seno

Aperto: Carlee pubblica spesso foto di lei che allatta al seno la figlia Maramaylee di 19 mesi ai suoi 66.000 follower su Instagram

Una mano amica: attribuisce allo yoga il merito di averla aiutata a essere una brava madre e dice che l'ha aiutata a evitare la depressione postpartum che ha sofferto dopo le sue prime due nascite

Ha continuato a praticare mentre era incinta di Maramaylee e coinvolge anche gli altri due figli Milam, sei e Cale, tre, nella meditazione e nello yoga.

Tuttavia, Carlee ha iniziato a fare yoga solo dopo la nascita del suo secondo figlio Cale, mentre lottava con la depressione postpartum.

Il mio viaggio nello yoga è iniziato dopo la nascita del mio secondo figlio. Non ero disposta ad affrontare di nuovo la depressione postpartum, quindi mi sono impegnata attivamente nel viaggio interiore, ha condiviso sulla sua pagina Instagram a febbraio.

I miei figli sono sempre intorno a me e i miei due ragazzi hanno iniziato il loro viaggio insieme a me. Quando abbiamo scoperto che stavamo aspettando di nuovo, abbiamo celebrato la creazione della vita insieme mentre mia figlia cresceva nel mio grembo.

Attribuendo allo yoga il merito di averla aiutata a tuffarsi nella maternità e diventare la madre che ho sempre sognato, Carlee ha anche suggerito che la sua pratica quotidiana di yoga le ha permesso di essere di supporto e paziente, lezioni che sta trasmettendo ai suoi figli.

La vita da madre ha i suoi stress, ma lo yoga aiuta tutti noi a riconnetterci a ciò che è veramente il must do della vita quotidiana. Amare ed essere amati. Portarla alla nostra pratica di abbracciare la vita è stata la scelta naturale. Crescono imparando ad essere illimitati.

E affrontando la sua decisione di condividere le immagini del suo allattamento al seno mentre faceva yoga, Carlee ha spiegato che poiché l'allattamento al seno è una dedizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ha dovuto imparare a combinarlo con le sue solite attività quotidiane.

Credo che come genitori sia nostro dovere ritagliarci quel tempo per noi stessi perché non possiamo versare da una tazza vuota, ha detto.

L'allattamento al seno lo yoga mi ha aiutato a combattere la depressione post-partum e ha reso il mio percorso di allattamento libero da eventuali dossi sulla strada, come mastite, preoccupazione per la mancanza di scorte, superare quelle prime settimane di tenerezza, perdere il controllo e lo stress di essere necessario 24 ore su 24, solo per citarne alcuni.

Su richiesta: Carlee crede anche che l'allattamento al seno lo yoga l'abbia aiutata a evitare la mastite e la mancanza di latte

Nessuna vergogna: ha anche utilizzato Instagram per affrontare le sue critiche e condividere che le madri non dovrebbero vergognarsi di provvedere ai propri figli mentre trovano il tempo per fare altre cose

Bond: Carlee crede anche che l'allattamento al seno aiuti i genitori a entrare in contatto con i propri figli

Nessun giudizio: ha anche chiesto che le persone imparino ad accettare la sua decisione e smettano di proiettare il loro dolore sugli altri sotto forma di parole dure

Non solo, ma mi ha aiutato a togliermi di mezzo la mente e a far volare il mio corpo con le possibilità e il controllo che sono naturalmente presenti, ha aggiunto.

E ha anche affermato che nessuna donna dovrebbe vergognarsi di nutrire il proprio figlio.

La società ci ha insegnato a consegnare i nostri figli e lasciare che il mondo li scolpisca, stiamo perdendo i nostri legami nelle famiglie da questo punto di vista e stiamo perdendo molte opportunità non solo per INSEGNARE i nostri figli, ma IMPARARE da loro ha scritto.

Ha anche colto l'occasione per rivolgersi ai critici che lasciano commenti negativi sulla sua pagina, mettendo in discussione le sue decisioni genitoriali e la sua motivazione per essere così aperta e onesta riguardo al suo corpo e alla sua famiglia.

Dobbiamo smettere di proiettare (e scappare da) il nostro dolore sugli altri sotto forma di parole o azioni di giudizio aspro, in modo che tutti possiamo conoscere la pace e liberarci dal dolore del passato, risolvere i nostri problemi sepolti ed evolvere insieme, lei disse.

Potremmo non essere mai d'accordo, perché non c'è un modo per fare NULLA, ma ciò che possiamo imparare gli uni dagli altri attraverso l'accettazione è ciò che rende questa esperienza umana così bella.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia