Seleziona una pagina

Le autorità del Kansas hanno rilasciato filmati della telecamera del corpo della polizia che mostrano agenti che arrestano e picchiano illegalmente un uomo innocente, è stato rivelato venerdì.

Il video mostra tre agenti di polizia di Topeka che affrontano un uomo che fuma una sigaretta fuori casa una sera di settembre 2014.

Gli ufficiali inizialmente sospettavano che avesse fatto una chiamata al 911, secondo The Kansas City Star.

L'uomo, Arthur Morris, nel video nega di aver chiamato i servizi di emergenza sanitaria.

Ha anche negato che lui e la sua compagna con cui viveva, Jeanie Becerra, si stessero urlando a vicenda, il che avrebbe spinto i vicini a chiamare i servizi di emergenza.

Le autorità del Kansas hanno rilasciato filmati della telecamera del corpo della polizia che mostrano agenti che arrestano e picchiano illegalmente un uomo innocente

Il video mostra tre agenti di polizia di Topeka che affrontano un uomo che fuma una sigaretta fuori casa una sera di settembre 2014

Inizialmente gli agenti sospettavano che l'uomo, Arthur Morris, avesse chiamato i servizi di emergenza sanitaria. Morris ha detto alla polizia di non aver chiamato i servizi di emergenza sanitaria

Morris viene visto sopra bussare alla porta di casa sua dopo che la polizia gli ha chiesto di recuperare l'identificazione

Ha anche negato che lui e la sua compagna con cui viveva, Jeanie Becerra (vista a sinistra), si stessero urlando a vicenda, il che presumibilmente ha spinto i vicini a chiamare i servizi di emergenza sanitaria.

Tuttavia, nel filmato si vede un ufficiale che è stato successivamente identificato come Jeremy Carlisle-Simons mentre afferra Morris, lo trascina a terra e lo picchia.

Tuttavia, nel filmato si vede un ufficiale che è stato successivamente identificato come Jeremy Carlisle-Simons mentre afferra Morris, lo trascina a terra e lo picchia.

Non ho fatto niente di male, nel video si sente Morris che urla a Carlisle-Simons mentre viene picchiato.

Pochi secondi dopo, urla: non riesco a respirare. Ho l'asma. Non mi allungo così lontano. Per favore fermati. Non ho fatto niente di male ragazzi. Mi hai appena buttato a terra per aver cercato di accendermi la sigaretta.

Verso la fine del filmato, Morris viene portato via da casa in manette.

Non ho fatto niente di male, nel video si sente Morris che urla a Carlisle-Simons mentre viene picchiato

Pochi secondi dopo, urla: non riesco a respirare. Ho l'asma. Non mi allungo così lontano. Per favore fermati. Non ho fatto niente di male ragazzi. Mi hai appena buttato a terra per aver cercato di accendermi la sigaretta.

Verso la fine del filmato, Morris viene portato via da casa in manette

Vieni con me, dice un ufficiale. OK. Dove sto andando? Morris chiede una seconda volta. Ovunque ti porti, dice l'ufficiale

Jeremy Carlisle-Simons (a destra) è stato identificato come l'agente che ha arrestato e picchiato Morris

Carlisle-Simons si è dimesso dalla forza, anche se gli altri due ufficiali coinvolti nell'incidente sono tornati al normale servizio

Chiede dove stanno andando.

Vieni con me, dice un ufficiale.

OK. Dove sto andando? Morris chiede una seconda volta.

Ovunque ti porti, dice l'ufficiale.

Dopo l'arresto violento, Morris e Becerra sono stati condannati dal tribunale municipale di Topeka per aver aggredito un ufficiale, disobbedire a un ufficiale, disturbare la pace e interferire con le forze dell'ordine.

Dopo che il filmato della videocamera del corpo è emerso, il giudice ha annullato le sentenze.

Morris ha ricevuto un risarcimento di $ 40.000 dalla città. Becerra ha ricevuto $ 10.000.

Anche se il video ha dimostrato che la coppia era innocente, la polizia non lo ha rilasciato in tempo per fare la differenza nel loro processo.

Dopo le condanne di coppia, Luther Ganieany, un consulente legale della polizia di Topeka, ha scritto una lettera al giudice.

Ganieany ha chiesto al giudice di riconsiderare le condanne basate sul video.

Ha anche scritto che il video contraddiceva la testimonianza resa dagli agenti di polizia.

Ganieany ha scritto che il video mostra che gli agenti non avevano alcun ragionevole sospetto di affrontare Morris a casa sua.

Dopo l'arresto violento, Morris (la cui foto segnaletica è vista sopra) e Becerra sono stati condannati dal tribunale municipale di Topeka per aver aggredito un ufficiale, disobbedire a un ufficiale, disturbare la pace e interferire con le forze dell'ordine

Dopo che il filmato della videocamera del corpo è emerso, il giudice ha annullato le sentenze. Morris ha ricevuto un risarcimento di $ 40.000 dalla città. Becerra (visto sopra) ha ricevuto $ 10.000

Ha anche notato che dopo che qualcuno ha chiamato i 911, il centralinista ha richiamato la persona a casa sua. Era chiaro che non c'era emergenza.

Ciò che ha reso la condanna ancora più problematica è stato il fatto che i pubblici ministeri non hanno consegnato il filmato della telecamera del corpo alla difesa come previsto dalla legge.

Dopo che il procuratore distrettuale della contea di Shawnee ha esaminato il filmato della telecamera del corpo, ha rifiutato di perseguire nessuno degli ufficiali, ha scritto Ganieany.

Due dei tre ufficiali sono tornati al lavoro mentre Carlisle-Simons, l'ufficiale che ha lottato a terra con Morris e lo ha picchiato, alla fine si è dimesso.

Il dipartimento di polizia di Topeka ha una storia di cattiva condotta da parte dei suoi agenti.

Dal 2010, la città ha pagato oltre $ 400.000 in insediamenti totali a persone che hanno affermato di essere state vittime della polizia locale, secondo il Topeka Capital-Journal.

Il caso più importante di presunta cattiva condotta della polizia si è verificato all'inizio di quest'anno, quando due agenti di polizia di Topeka hanno sparato e ucciso il 30enne Dominique White.

White era vicino a Topekas Ripley Park quando gli agenti che hanno risposto alle segnalazioni di spari sono arrivati ​​​​sulla scena.

La polizia ha detto che White, che era armato, è stato colpito alla schiena mentre fuggiva dall'arresto.

Un certificato di morte indica che White è morto per ferite da arma da fuoco alla schiena, portando il pubblico a credere che non rappresentasse una minaccia.

Ci sono voluti mesi di dispute legali in famiglia prima che le autorità permettessero al padre dei bianchi di vedere i filmati della telecamera del corpo della polizia.

Kelly White ha detto a The Kansas City Star di aver trovato inquietante il filmato degli ultimi momenti dei suoi figli.

Un comportamento inaccettabile non è tollerato in futuro, ha detto al Topeka Capital-Journal il capo della polizia ad interim Bill Cochran.

Le aspettative di professionalità e di operare all'interno delle linee guida delle loro funzioni di agente di polizia dovrebbero essere svolte correttamente. E che se un individuo agisce al di fuori di tali motivi, sarà trattato con l'azione appropriata.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia