Seleziona una pagina

Nove persone sono state arrestate per aver addestrato cani ad attaccare selvaggiamente gli orsi neri che erano rimasti intrappolati usando ciambelle e cibo per cani, e per aver poi postato le raccapriccianti maltrattamenti sui social media.

Il procuratore generale della Florida Pam Bondi ha dichiarato mercoledì che i sette uomini e due donne sono stati arrestati dopo un'indagine durata un anno condotta dal suo ufficio e dalla Florida Fish and Wildlife Conservation Commission.

Ora devono affrontare accuse di reato e reato minore, tra cui crudeltà sugli animali, cattura illegale e adescamento di orso nero, nonché violazioni della legge RICO (Rackeeter Influenced and Corrupt Organization) della Florida. Se condannati, rischiano fino a 30 anni di carcere.

Sette persone dalla Florida sono state arrestate marito e moglie della squadra Dustin Reddish e Haley Reddish, entrambi 25, Troy Travis Starling, 45, e William Tyler Wood, 29, tutti di Lake Butler; Christopher Elliot Haun, 42 anni, di Ormond Beach; e la coppia sposata Charles Luther Scarbrough III, 30 anni, e Hannah Weiner Scarbrough, 27 anni, entrambi di Callahan.

Anche William Landrum, 39 anni, di Millboro, Virginia, e Mark Lindsey, 26 anni, di Moultrie, Georgia, sono stati presi in custodia nel caso.

L'ufficio del procuratore generale della Florida ha rivelato che nove persone sono state arrestate e accusate di addestrare cani a cacciare illegalmente gli orsi neri. Tra le persone arrestate c'erano marito e moglie Dustin e Haley Reddish, di Lake Butler, in Florida

Anche Christopher Elliot Haun, 42 anni (a sinistra), di Ormond Beach, Florida, e William Tyler Wood, 29 anni, di Lake Butler sono stati presi in custodia dopo le indagini

Anche Charles Luther Scarbrough III, 30 anni, e la moglie Hannah Weiner Scarbrough, 27 anni, di Callahan, in Florida, sono stati presi in custodia

Gli investigatori hanno anche sequestrato 53 cani, anche se sospettava che molti più cani fossero coinvolti nel programma illegale di caccia all'orso.

Durante la conferenza stampa che annunciava gli arresti, Bondi ha detto che le nove persone stavano addestrando cani a inseguire e attaccare gli orsi, definendola una delle violazioni più orribili mai viste, ha riferito il Daytona Beach News-Journal.

Bondi ha notato che l'accusato ha registrato e pubblicato con orgoglio alcuni di questi attacchi feroci su Facebook, Instagram e Snachat.

Questa non è caccia, questo non è uno sport, ha proseguito Bondi, definendolo invece crudeltà verso gli animali, il peggio del peggio. Naturalmente era a scopo di lucro, ma credo che fosse per il loro malato piacere.

La caccia all'orso in Florida è attualmente illegale, anche se presto potrebbe essere nuovamente consentita come parte di uno strumento di gestione della popolazione di orsi.

Una delle tante foto di orsi bloccati sugli alberi pubblicate su Dustin Reddishs Instagram

L'account Instagram di Dustins è anche disseminato di foto e video di cani che circondano gli alberi, abbaiando ai presunti orsi intrappolati tra i rami

Dustin Reddish ha pubblicato questa foto di se stesso e di un orso morto il 30 settembre

Dustin ha pubblicato questa foto di sua moglie, Haley Reddish, con un cane e un orso morto nel 2016

È stata depositata una dichiarazione giurata di 45 pagine, che documenta molteplici violazioni da parte delle nove persone, avvenute su terreni sia privati ​​​​che pubblici, inclusa la foresta nazionale di Ocala, in sei contee. Gli investigatori hanno riferito di aver osservato alcuni degli accusati usare cibo per cani, pasticcini, ciambelle e burro di arachidi per esca, abusare e uccidere gli orsi, oltre a trovare due orsi morti.

Si dice che il cibo per cani e umani fosse stato collocato in aree boscose perché gli orsi potessero mangiarlo. Poi, quando gli orsi si sono presentati, i cani addestrati sono stati lasciati liberi di inseguire e sbranare gli orsi.

Gli attacchi sono stati filmati dagli accusati e poi pubblicati sui social media. I post sui social media includevano anche discussioni sull'allevamento, la vendita e l'addestramento di cani.

La pagina Dusty Reddish e Instagram è piena di immagini di orsi aggrappati alle cime degli alberi e video di cani che abbaiano ferocemente e scalpitano sugli alberi che presumibilmente contengono orsi.

Il 19 settembre, ha pubblicato un'immagine in visione notturna di un orso, con la didascalia Domani è il giorno, si spera che questo tizio muoia. Circa una settimana e mezzo dopo, il 30 settembre, ha pubblicato una foto di se stesso sorridente accanto a un orso insanguinato e morto che è legato per una gamba.

Hannah Weiner Scarbrough ha pubblicato questa foto di cani che inseguono un orso su un albero

Charles Luther Scarbrough III ha condiviso questa foto di se stesso e della moglie Hannah con un orso morto

Charles Scarbrough ha intitolato questa foto di un cucciolo e un orso morto: Henry ha deciso che vuole entrare in azione ora #beardogs

Il post di Charles Luther Scarbrough III sotto il nome di Buddy Scarbrough ha anche riempito la sua pagina Instagram con foto di orsi sugli alberi e immagini di sua moglie, Hannah Weiner Scarbrough, sorridente accanto ai cadaveri degli orsi. Molti post sono stati taggati con la frase #beardogs e #bearhunters.

Le autorità hanno affermato che il gruppo avrebbe monitorato i cani tramite il GPS e li avrebbe utilizzati per rintracciare gli orsi. I cani avrebbero quindi inseguito gli orsi sugli alberi, aspettando a terra fino a quando gli orsi non fossero saltati o fossero caduti, e poi li avrebbero attaccati, ha riferito il Gainesville Sun.

Un video raccolto durante le indagini avrebbe mostrato il gruppo che esultava mentre i cani attaccavano un orso caduto da un albero dopo che William Tyler Wood aveva sbattuto un bastone contro l'albero.

Un altro video, che era stato caricato da Mark Lindsey, secondo le autorità, mostrava un orso sbranato da un branco di cani, a un certo punto con le orecchie trattenute dai cani, mentre altri lo mordevano.

Si dice che Troy Travis Starling, nel frattempo, sia stato visto scuoiare un grosso orso in un video con una festa non identificata.

Gli investigatori hanno anche affermato di aver osservato Dustin Reddish, Charles Scarbrough e Lindsey che rubavano ciambelle da un cassonetto della spazzatura di Krispy Kreme a Jacksonville, in Florida, e le mettevano in un camion Dustins.

Alcuni giorni dopo, Dustin e la moglie Haley Reddish sono stati poi visti liberare i loro cani in un'area che era stata battuta con ciambelle, pasticcini e burro di arachidi. In una data diversa, Dustin è stato visto in un'area diversa dove in seguito sono state trovate ciambelle in decomposizione e burro di arachidi in botti.

Non solo questi raccapriccianti atti di violenza erano ripugnanti e crudeli, ma sono stati registrati e pubblicati sui social media per il divertimento degli imputati. Dubito che ridano ancora, ora che sono stati arrestati per gravi crimini, ha detto Bondi in una dichiarazione ottenuta dal Gainesville Sun.

I registri della prigione della contea di Marion affermano che Dustin e Haley Reddish sono stati rilasciati con obbligazioni rispettivamente di $ 107.100 e $ 97.100. Wood è stato rilasciato con una cauzione di $ 107.100. Tutti e tre dovranno presentarsi in tribunale il 22 gennaio.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia