Seleziona una pagina

L'affascinante giornalista australiana ha soprannominato il conduttore di notizie più bello del mondo mentre riportava sul conflitto israelo-palestinese si unisce alla rete statunitense di destra Newsmax dopo aver sbattuto gli australiani a cui è stato fatto il lavaggio del cervello per il blocco

Di J. Peterson per Daily Mail Australia

Pubblicato: | Aggiornato:

–> –> –>

Un giornalista australiano soprannominato il conduttore di notizie più bello del mondo mentre copre il conflitto israelo-palestinese sta facendo un importante passo avanti nella sua carriera.

Sarah Williamson, 31 anni, lascia il canale di notizie israeliano i24 News per assumere una nuova posizione nella rete di notizie americana conservatrice Newsmax.

La bellezza bionda ha annunciato la notizia su Instagram questa settimana, dicendo a migliaia di follower che avrebbe lasciato Tel Aviv per New York.

Nuovo concerto! Sarah Williamson, 31 anni, lascia il canale di notizie israeliano i24 News per assumere una nuova posizione nella rete di notizie conservatrice americana Newsmax

Tra tre settimane questo incredibile capitolo che cambia la vita volge al termine e, oh mio Dio, è agrodolce, ha scritto.

Non sono ancora pronto a rendere omaggio a questa città e alle belle persone che ho incontrato lungo la strada, ma questo arriverà in un post successivo.

Sarah in seguito ha ribadito che non sarebbe tornata a casa in Australia, e stava invece assumendo un nuovo ruolo come conduttrice di notizie e giornalista per Newsmax negli Stati Uniti.

E solo per essere chiari, sono davvero fottutamente eccitato! Mi piace davvero!!!!! lei scrisse. Sinceramente non vedo l'ora che arrivi questo nuovo capitolo.

Non vedo l'ora che arrivi questo nuovo capitolo: la bellezza bionda ha annunciato la notizia su Instagram questa settimana, dicendo a migliaia di follower che stava lasciando Tel Aviv per New York

Newsmax è noto per la sua prospettiva di destra e ha guadagnato popolarità negli ultimi anni grazie al suo incrollabile sostegno all'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Viene dopo che Williamson ha sbattuto i blocchi dell'Australia all'inizio del mese scorso.

Il giornalista ha condiviso un post su Instagram in cui affermava che gli australiani sottoposti al lavaggio del cervello vivevano in una società totalitaria.

Non avrei mai pensato di dire questo. Non sono orgoglioso di essere australiano in questo momento, considerando la mentalità del governo e la maggior parte delle persone che vivono all'interno del paese. Mi dispiace, ha scritto.

Sbalorditivo: quando non riferisce di conflitti geopolitici, Sarah lavora come modello

Sono ben consapevole che sto per ricevere una raffica di abusi da parte di australiani a cui è stato fatto il lavaggio del cervello. Mi dispiace che ti senta così, ha continuato. Mi dispiace che tu viva in una società totalitaria.

Quando non si occupa di reportage sui conflitti geopolitici, Sarah lavora come modello.

È anche un'aspirante attrice ed è persino apparsa in una grande campagna per un marchio di calzature israeliano.

Non orgoglioso: arriva dopo che Williamson ha sbattuto i blocchi dell'Australia il mese scorso. Ha condiviso un post su Instagram dicendo che gli australiani sottoposti al lavaggio del cervello vivevano in una società totalitaria

: