Seleziona una pagina

L'agghiacciante filmato delle telecamere a circuito chiuso di due uomini in nero che scappano dalla scena in cui un gangster della malavita di Sydney è stato sfacciatamente ucciso potrebbe portare gli investigatori un passo più vicini alla ricerca del suo assassino.

Amar Kettule, il membro di alto rango della banda di strada di True King, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco con una raffica di proiettili in una corsia laterale vicino a William Street a Fairfield, nel sud-ovest di Sydney, nelle prime ore del 10 gennaio.

Quasi un anno dopo la polizia è ancora alla ricerca dei responsabili della morte del 34enne che si ritiene sia stato oggetto di un attacco mirato.

Un nuovo filmato della CCTV mostra due uomini vestiti da capo a piedi in nero che scappano dalla scena più o meno nello stesso periodo in cui Kettule è stata attaccata.

Un nuovo filmato della CCTV mostra due uomini vestiti da capo a piedi in nero che scappano dalla scena più o meno nello stesso momento in cui Amar Kettule, 34 anni, è stato sfacciatamente aggredito

Il viso di un uomo è nascosto da un passamontagna nero mentre l'altro indossa scarpe da ginnastica bianche.

La polizia ha anche rilasciato le immagini di una berlina Toyota Corolla bianca che si ritiene abbia prelevato la coppia dalla vicina Reserve Street a Smithfield.

Il filmato di una Jeep Cherokee rubata che si ritiene sia stata utilizzata come auto per la fuga è stato rilasciato al pubblico all'inizio di quest'anno.

Il 4WD era stato rubato pochi giorni prima nell'area di Fairfield e successivamente è stato trovato bruciato nella vicina Smithfield.

Riteniamo che la berlina sia stata utilizzata per prelevare gli uomini in Reserve Street dopo che la Jeep Cherokee è stata abbandonata e bruciata dopo l'omicidio, ha detto lunedì il sovrintendente investigativo Danny Doherty.

Chiunque abbia visto i due uomini, o il veicolo raffigurato in quel momento dalle telecamere di sorveglianza della zona, è invitato a contattare la polizia.

Amar Kettule (nella foto) è stato ucciso a colpi di arma da fuoco con uno spruzzo di proiettili su una corsia laterale vicino a William Street a Fairfield nel sud-ovest di Sydney nelle prime ore del 10 gennaio

La polizia ha anche rilasciato le immagini di una Toyota Corolla berlina bianca (nella foto) che si ritiene abbia prelevato gli uomini dalla vicina Reserve Street a Smithfield

Il Det Supt Doherty ha affermato che il violento e sfacciato attacco è stato effettuato nel vialetto di una casa di periferia e ha implorato il pubblico di farsi avanti.

I servizi di emergenza sono arrivati ​​sul posto intorno alle 2:40 del 10 gennaio in seguito alla notizia che un uomo era stato colpito da colpi di arma da fuoco.

Kettule e la sua ragazza stavano guidando la loro Toyota Prado nel complesso di appartamenti di Fairfield Towers poche ore prima che la sparatoria si svolgesse.

Le riprese delle telecamere di sorveglianza hanno mostrato Kettule, con indosso una maglia bianca dell'Adidas e catene d'oro, che arrivava a casa con il suo partner poche ore prima della sua morte alle 19:30.

Alle 20:40 la coppia è stata vista uscire dall'appartamento. Dopo essere tornato sei ore dopo, Kettule è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in un vicolo vicino.

Nonostante gli sforzi per rianimare il 34enne, è morto sul colpo.

Diverse centinaia di persone in lutto si sono presentate al funerale di Kettules il 16 gennaio.

Diverse centinaia di persone in lutto si sono presentate al funerale di Kettules il 16 gennaio (nella foto)

Uomini e donne indossavano una maglietta bianca con la faccia sorridente di Kettules stampata sul davanti, con sul retro il simbolo di una carta Asso di Picche e le parole King Ace.

A causa delle restrizioni di Covid-19, solo 100 persone erano ammesse all'interno della chiesa, ma ciò non ha impedito alle persone in lutto di allagare il vialetto e le strade circostanti.

All'interno della chiesa, i familiari più stretti erano seduti sui banchi indossando maschere per il viso mentre pregavano e ricordavano Kettule.

Kettule ha legami con la banda di strada assira The True Kings, affermando in precedenza che ci sarebbero state persone con cui sarebbe entrato in conflitto.

La sua morte è stranamente simile a quella di suo fratello Dylanns, che è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in una sospetta sparatoria fuori dal blocco delle sue amiche nel gennaio 2014.

Kettule ha anche legami con la banda di motociclisti Nomads e ha dovuto essere trattenuto dalla polizia all'indomani della morte dei suoi fratelli quando ha chiesto di vedere il corpo di Dylann.

A causa delle restrizioni di Covid-19 solo 100 persone sono state ammesse all'interno della chiesa, ma ciò non ha impedito alle persone in lutto di allagare il vialetto e le strade circostanti (nella foto)

Feras Kettule (nella foto) è stato fermato e arrestato nel sud-ovest di Sydney nel dicembre 2020 ed è stato accusato di spaccio di droga.

Un altro fratello, Feras Kettule, è stato fermato e arrestato nel sud-ovest di Sydney nel dicembre 2020 ed è stato accusato di spaccio di droga.

Il 35enne, che usa anche il nome Calvin Mansour, è stato accusato di aver fornito una grossa quantità commerciale di cocaina.

Il conflitto tra DLASTHR (The Last Hour) e i True Kings ha provocato più di una dozzina di sparatorie nel sud-ovest di Sydney nel 2016.

Nel marzo di quell'anno, un membro dei True Kings stava guidando con un altro uomo quando sarebbero stati sparati dei colpi contro di loro da un'altra auto che trasportava rivali DLASTHR.

La violenza ha raggiunto il picco con due sparatorie separate contro case suburbane legate alla guerra del territorio quattro mesi dopo, spingendo la polizia a istituire l'operazione Condor.

***
Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

Notizia