Seleziona una pagina

Un nuovo libro scioccante ha rivisitato il processo degli anni '30 in cui la socialite Ann Cooper Hewitt ha citato in giudizio la madre violenta per $ 500 milioni per averla sterilizzata senza il suo consenso per privarla della sua eredità dal padre milionario inventore.

Nel 1920, all'età di tre anni, Ann Cooper Hewitt, figlia dell'ingegnere e inventore Peter Cooper Hewitt, fu colta con la mano nei pantaloni, un'azione che all'epoca non fu accettata e le suggerì di essere debole di mente.

Nel 1934, aiutata da una legge eugenetica della California, sua madre Maryon fece sterilizzare la figlia promiscua a sua insaputa.

Come raccontato in The Unfit Heiress: The Tragic Life and Scandalous Sterilization of Ann Cooper Hewitt, di Audrey Clare Farley, lo ha fatto per privare Ann di milioni di dollari dalla proprietà di suo padre, che conteneva una clausola sulla gravidanza.

Mentre seguiva un caso giudiziario notoriamente lungo e faticoso, gli eugenetici colsero l'opportunità di limitare i diritti riproduttivi in ​​America per i decenni successivi.

Negli anni '30, la socialite Ann Cooper Hewitt fece causa a sua madre per mezzo milione di dollari per averla sterilizzata senza il suo consenso al fine di privarla di un'eredità dalla proprietà del padre milionario. Nella foto, Ann presta giuramento prima di testimoniare davanti al giudice municipale Sylvain J. Lazarus a San Francisco, 23 gennaio 1936

Nel 1934, aiutata da una legge eugenetica della California, la madre di Anns Maryon (nella foto, insieme) fece sterilizzare la figlia promiscua a sua insaputa

Peter Cooper Hewitt (nella foto), morto nel 1921, lasciò due terzi della sua proprietà ad Ann e un terzo alla madre di Ann, sua moglie

Durante la sua apparizione in tribunale nei suoi primi anni '20, Ann ha affermato che dopo la morte di suo padre, sua madre Maryon non le ha quasi mai permesso di lasciare il loro appartamento e le ha proibito di fare amicizia o avere fidanzati.

La madre non aveva una scintilla di affetto per me e si rifiutava di permettere ad altri che lo facevano, affermava.

Mi ha sempre chiamato un imbecille e un brutto anatroccolo. Odiava i miei denti da cervo e le mie spalle gobbe. E il modo in cui i miei occhi si incrociano quando sono stanco. A volte mi ha colpito quando ha notato che i miei occhi si stavano spegnendo.

Tuttavia, in modo devastante per Ann, non passò molto tempo prima che anche lei ricevesse un motivo finanziario per aiutare ulteriormente la sua crudeltà.

Il padre di Anns e il marito di Maryon Peter Cooper Hewitt, il cui nonno fondò la Cooper Union, e il cui padre, Abram Hewitt, e lo zio, Edward Cooper, erano sindaci di New York, morirono nel 1921.

Ha lasciato due terzi della sua proprietà, per un valore di oltre $ 4 milioni, l'equivalente di $ 59 milioni di oggi (42,6 milioni) ad Ann e un terzo alla madre di Anns, sua moglie.

In preparazione alla presentazione di una causa per danni da $ 500.000 contro la madre della ragazza, la signora Maryon Hewitt McCarter, due medici della California e una psichiatra, la signorina Ann Cooper Hewitt, (a destra), e il suo avvocato, Russel P. Tyler, vengono mostrati mentre fanno le deposizioni finali . Le accuse sostenevano che sua madre ei medici avessero cospirato per eseguire un'operazione che la rendeva sterile

Il procuratore August Fourther, interroga Ann Cooper Hewitt, ereditiera di 21 anni, nel processo caotico di due medici di San Francisco accusati di aver eseguito un'operazione sulla ragazza, che l'ha privata della sua maternità

Questa era la scena in un'aula di tribunale di San Francisco, in California, all'apertura del clamoroso processo di due medici di San Francisco accusati di cospirazione per commettere caos in relazione alla presunta sterilizzazione di Ann Cooper Hewitt, erede dei milioni di Peter Cooper Hewitt. Da sinistra a destra: gli avvocati dell'accusa August Fourtner, Leslie Skillen; Il dottor Tilton E. Tillman, e alla sua sinistra nella parte posteriore, il DR. Samuel G. Boyd, imputati; Harry McKenzie e Isadore Golden, avvocati difensori

Tuttavia, il testamento specificava che la sua quota sarebbe stata restituita a sua madre se Ann fosse morta senza figli e Maryon sembrava determinata a sfruttare questa clausola nel testamento di Peters.

The Unfit Heiress: The Tragic Life and Scandalous Sterilization of Ann Cooper Hewitt, di Audrey Clare Farley, racconta la storia scioccante di Ann Cooper Hewitt (nella foto)

Con queste informazioni a portata di mano, Maryon ha portato Ann in ospedale con dolori allo stomaco e ha pagato due medici $ 9.000 ciascuno ($ 165.000 oggi) per rimuovere le tube di Falloppio e l'appendice di sua figlia.

La procedura è avvenuta appena due mesi prima del 21esimo compleanno di Ann, dopodiché Maryon non avrebbe più avuto autorità nelle sue cure mediche perché Ann non sarebbe più stata considerata minorenne.

Il piano fu messo in atto nell'agosto 1934, quando, all'età di 20 anni, Ann e Maryon si stavano godendo un pranzo al resort sulla spiaggia di Coronado fuori San Diego quando la minorenne sentì una fitta di dolore allo stomaco.

Nel suo libro e come riportato dal New York Post, Farley scrive: Per quanto riguarda i medici di Anns, una bambina sorpresa a masturbarsi sarebbe diventata sicuramente un pericolo per gli uomini e la società, se non avesse ovviato del tutto al bisogno di uomini.

Ann è simile a un uomo nei suoi impulsi, ha detto un medico a sua madre, dopo aver sentito parlare della sua presunta predilezione per l'autogratificazione. E se mantiene la sua brutta abitudine, non percepirà alcun bisogno di sposarsi un giorno.

Ann Cooper Hewitt, ereditiera di 21 anni, che ha citato in giudizio sua madre per $ 500.000 di danni, accusando la sterilizzazione (nella foto)

Il loro autista riportò di corsa Ann a San Francisco dove il medico privato di Ann, il dottor Tilton Tillman, la stava aspettando.

Secondo la querelante, non le è stato nemmeno dato una volta prima che le fosse diagnosticata l'appendicite.

LA STORIA DELL'EUGENICA

Nel 1907, l'eugenetics Education Society fu fondata in Gran Bretagna per fare una campagna per la sterilizzazione e le restrizioni al matrimonio per i deboli per prevenire la degenerazione della popolazione britannica.

Nel 1931, il parlamentare laburista Archibald Church propose in Parlamento un disegno di legge per la sterilizzazione obbligatoria di alcune categorie di malati di mente.

Nel frattempo, dal 1907 negli Stati Uniti, uomini, donne e bambini ritenuti pazzi, idioti, imbecilli, deboli di mente o epilettici furono sterilizzati con la forza, spesso senza essere informati di ciò che veniva loro fatto.

Nel 1938, 33 stati americani consentirono la sterilizzazione forzata delle donne con difficoltà di apprendimento e 29 stati americani avevano approvato leggi sulla sterilizzazione obbligatoria che coprivano le persone che si pensava avessero malattie genetiche.

Tutta la legislazione fu infine abrogata negli anni '40.

Quindi, è stata portata in un'altra stanza dove una psicologa di nome Mary Scally ha iniziato a farle domande.

Questi includevano: Perché i Pellegrini vennero in America? Qual è la durata di un mandato presidenziale? Qual è il fiume più lungo degli Stati Uniti? Quando fu combattuta la battaglia di Hastings?

In una conferenza stampa, Ann ha ricordato: Non ho prestato molta attenzione o sapevo di cosa si trattasse.

Solo quattro giorni dopo, il dottor Samuel Boyd eseguì un'appendicectomia e non passò molto tempo prima che Ann diventasse sempre più preoccupata.

Nel suo libro, Farley scrive: Durante questo periodo, ha sentito alcuni membri del personale chiedere alla sua infermiera come stava il paziente idiota.

Ann ha anche sentito la sua infermiera fare diverse telefonate al dottor Tillman assicurandogli che il suo paziente non sospettava nulla.

A corte, Ann in seguito ha testimoniato di aver appreso che sua madre e il dottor Tillman avevano detto a tutti che era un caso mentale e che era stata sottoposta a salpingectomia, le sue tube erano state rimosse e l'appendice.

Ha aggiunto che dopo essere stata dimessa dall'ospedale, è tornata a casa ed è stata tenuta prigioniera nella sua stessa stanza.

Ann ha affermato: Mia madre mi ha fatto agire come la mia cameriera. Nessuna governante è entrata nella mia stanza durante la mia convalescenza. Sono stato costretto a vivere con poco più delle necessità o delle comodità di una sgualdrina di un ospizio.

Tuttavia, non appena i pubblici ministeri hanno appreso del caso, Maryon si è diretta verso la costa orientale.

È rimasta fedele alla sua storia secondo cui considerava Ann inadatta alla società a causa della sua dipendenza dalla masturbazione e dalle tendenze erotiche, l'ha bollata come una idiota e ha persino citato come fosse attratta dagli uomini in uniforme.

Lasciando una dichiarazione giurata, ha fatto riferimento a un'occasione in cui ha cercato di fuggire con un autista, con il quale aveva scambiato lettere contenenti peli pubici.

Ha anche insistito sul fatto che Ann fosse debole di mente, notando un test di intelligenza eseguito dallo psicologo poco prima della procedura.

In risposta alle accuse contro la sua intelligenza, l'avvocato dell'attore ha chiamato testimoni in tribunale.

Peter Cooper Hewitt (nella foto) il cui nonno fondò la Cooper Union e il cui padre, Abram Hewitt, e lo zio, Edward Cooper, erano sindaci di New York morì nel 1921.

Scrive fluentemente in francese e sa conversare in italiano, ha testimoniato un medico. Ha letto libri su Shakespeare, storia francese, Napoleone Bonaparte, Maria Antonietta, Re Lear, Dantes Inferno e le opere di Charles Dickens.

Nel gennaio 1936, Ann fece causa a sua madre per $ 500.000, sostenendo di aver pagato i medici per rimuovere le sue tube di Falloppio senza il suo consenso.

Il procuratore distrettuale di San Francisco ha accusato Maryon ed entrambi i medici di caos una rara accusa riservata ai casi che coinvolgevano l'atto di disabilitare o sfigurare un individuo.

Spesso arrivava con una condanna fino a 14 anni di carcere.

Tuttavia, ne seguì un processo faticoso e alla fine le accuse furono ritirate contro i medici e sua madre con Ann che si accontentava di $ 150.000.

Maryon morì nell'aprile 1939, all'età di 55 anni, a seguito di un ictus, mentre Ann, che si sposò cinque volte, morì di cancro, all'età di 40 anni, nel febbraio 1956.