Seleziona una pagina

Allie Brodie, 18 anni, è morta sabato tre settimane dopo essere stata colpita alla testa con un pallone da calcio

Una matricola della confraternita dell'Università dell'Alabama è morta sabato tre settimane dopo essere stata colpita alla testa con un pallone da calcio.

Allie Brodie, 18 anni, della California, stava giocando a calcio con gli amici il 7 ottobre quando è stata colpita alla testa.

Nei giorni successivi, Brodie ha iniziato a sviluppare sintomi in peggioramento ed è stato ricoverato in ospedale.

I medici hanno scoperto che Brodie è nata con una condizione chiamata malformazione artero-venosa cerebrale (MAV) che, combinata con il trauma cranico, le ha fatto iniziare a sanguinare dal tronco cerebrale.

Brodie ha subito un intervento chirurgico e poi è stato messo in coma farmacologico ma non è mai migliorato.

È morta sabato.

Dopo l'infortunio, Brodie ha iniziato a manifestare un peggioramento dei sintomi ed è stato ricoverato in ospedale. Sopra, i membri della sua confraternita alzano un cartello con la scritta #AllieStrong

La nostra bella Allie ha combattuto il più a lungo possibile, ma quello non era il piano di Dio, ha scritto sua madre Cindy su Facebook. Allie è morta ieri pomeriggio, ma rimarrà per sempre nei nostri cuori. Non è mai uscita dal coma e non ha potuto combattere le complicazioni della polmonite. Il paradiso ha guadagnato un bellissimo angelo custode e continuiamo a cercare la pace nel piano di Dio per la nostra dolce ragazza.

Ringraziamo ognuno di voi per tutto l'amore, il supporto, il conforto e le preghiere che avete fornito a noi e ad Allie durante questo periodo. Siamo davvero grati e benedetti di aver incontrato così tante persone straordinarie durante questa tragedia. Dio vi benedica tutti.

Oltre a sua madre, Brodie lascia una sorella gemella che studia al Kings College di Londra e una sorella minore che vive a casa con la madre.

La sua confraternita cristiana, Alpha Delta Chi, ha organizzato una veglia per mercoledì.

I medici hanno scoperto che Allie stava sanguinando dal tronco cerebrale e l'ha messa in coma farmacologico, ma non si è mai ripresa. Nella foto sopra (a sinistra) si diploma al liceo con la sorella gemella (a destra) che studia al Kings College di Londra

Brodie è morto sabato. Le sopravvivono anche una sorella minore (nella foto insieme a sinistra) e una madre (nella foto insieme a destra) che vivono in California

Siamo profondamente addolorati per la scomparsa di nostra sorella, Allie Brodie. Sebbene l'abbiamo conosciuta solo da poco tempo, Allie ha avuto un impatto significativo sulle nostre sorelle. Ci mancherà moltissimo, ha detto la sorellanza in una nota.

In una pagina Go Fund Me per raccogliere fondi per le sue spese mediche, un'amica di famiglia ha scritto che Brodie era così entusiasta di far parte dei Crimson Tide e amava tutti i suoi nuovi Bamaly e le sorelle della sorellanza.

A partire da lunedì, quel fondo aveva già raccolto più di $ 26.000 del suo obiettivo di $ 50.000.