Seleziona una pagina

Il padre al centro del rapimento fallito di 60 minuti ha caricato sui social una foto di se stesso e di due bambini sorridenti mentre si godono il pranzo a Beirut.

La loro madre di Brisbane, Sally Faulkner, è tornata a casa in Australia giovedì e si è riunita con il suo neonato Eli, dopo aver trascorso due settimane in una prigione libanese per un tentativo fallito di strappare Lehela, cinque anni, e Noah, tre al marito separato.

Domenica, Ali Elamine, 32 anni, ha caricato su Facebook una foto dei bambini sorridenti mentre i tre si godono il pranzo in quello che sembra essere un centro commerciale di Beirut.

Ali Elamine (nella foto con i bambini Lehela e Noah), il padre al centro del rapimento fallito di 60 minuti ha caricato sui social una foto di se stesso e di due bambini piccoli sorridenti mentre si godono il pranzo a Beirut

La loro madre di Brisbane, Sally Faulkner, è tornata a casa in Australia giovedì e si è riunita con il suo neonato Eli, dopo aver trascorso due settimane in una prigione libanese

Il sig. Elamine ha costretto la sig.ra Faulkner a cedere i diritti di custodia dei bambini per far ritirare le accuse di sottrazione di minore a suo carico.

L'affidamento, il modo in cui succede, è che avevo l'affidamento esclusivo in Libano molto prima che uscisse l'affidamento in Australia, ha detto a news.com.au.

Il nostro luogo di residenza è il Libano. Qui è dove viveva la nostra famiglia. Quindi tecnicamente viviamo qui. Staranno qui.

Il signor Elamine ha detto che potrebbe portare i bambini in Australia in futuro una volta che le cose si saranno calmate e ha detto che gli piacerebbe andare a fare surf se dovesse visitarlo.

Il signor Elamine ha costretto la signora Faulkner a rinunciare ai diritti di custodia dei bambini per far ritirare le accuse di sottrazione di minore a suo carico

Il signor Elamine ha detto che potrebbe portare i bambini in Australia in futuro una volta che le cose si saranno calmate e ha detto che gli sarebbe piaciuto andare a fare surf se dovesse visitarlo

Si è riunita con la piccola Eli, il partner Brendan Pierce, sua madre Karen e il fratello Simon

Durante il programma 60 Minutes della domenica sera, la signora Faulkner ha pianto ricordando quella che poteva essere l'ultima volta che si è gustata un gelato con Lahela e Noah in un McDonalds nel sobborgo di Beirut Furn El Chebbak.

Lahela, mi ha guardato e ha detto: mamma mi prendi il mio anello? Mi ha dato il suo anellino di Barbie, ha detto: così non mi dimentichi, ha raccontato la signora Faulkner.

La signora Faulkner ha detto che il suo crepacuore per aver dovuto dire addio ai miei bambini arriva a ondate.

Si è riunita con la piccola Eli, il partner Brendan Pierce, sua madre Karen e il fratello Simon.

Il nostro luogo di residenza è il Libano. Qui è dove viveva la nostra famiglia. Quindi tecnicamente viviamo qui. Resteranno qui, disse il signor Elamine

La signora Faulkner (nella foto) è stata rilasciata mercoledì su cauzione insieme a Tara Brown e la sua troupe, il produttore Stephen Rice, il cameraman Ben Williamson, il registratore del suono David Ballment

Durante il programma 60 Minutes della domenica sera, la signora Faulkner (nella foto con Tara Brown) ha pianto mentre ricordava quale poteva essere l'ultima volta che si è gustata un gelato con Lahela e Noah in un McDonalds a Beirut

La signora Faulkner è stata rilasciata mercoledì su cauzione insieme a Tara Brown e alla sua troupe, il produttore Stephen Rice, il cameraman Ben Williamson, il registratore del suono David Ballment.

I bambini ora vivranno in Libano con il padre, ma il sig. Elamine ha insistito affinché la sig.ra Faulkner potesse fargli visita.

Nine Networks 60 Minutes ha detto che stavano facendo un po' di ricerca interiore e hanno ammesso di aver commesso errori durante il programma della domenica.

C'è una cosa che vogliamo affermare molto chiaramente fin dall'inizio: abbiamo commesso degli errori, ha detto il presentatore Michael Usher.

Maggiori informazioni su DailyMail.co.uk

  • Categorie
  • Tag

ShowBiz e TV